Chi sono


Ogni volta questa pagina mi mette in difficoltà.
Anche in questa nuova versione del sito, che spero di tollerare per tutto il 2019, mi ritrovo ad affrontare il quesito di cosa mettere nella pagina in cui si dovrebbe presentare una brava padrona di casa.

Nella versione precedente avevo sintetizzato al massimo mettendo in luce ciò che faccio, questa volta desidero accoglierti raccontandoti qualcosa di più.

Sono una fotografa, grafica web e social media tutor,
in breve mi occupo di comunicazione visiva.

Di fatto affianco chi sente la necessità di raccontarsi in modo professionale, cercando di schivare le sbavature che possono distogliere da quello che viene proposto, che sia un prodotto, una storia o semplicemente la propria persona. In particolare supporto il mondo dell’artigianato.

Andando al sodo!

Ho un debole per il lavoro, lo fotograferei per ore, probabilmente perché fin da bambina ho visto che con le mani si fanno cose belle, come tirare sù un muro distrutto dall’ennesimo terremoto o realizzare una cometa usando un cartellone dell’autostrada, per non parlare dei ricami su un maglione per abbellire la propria creatura dal carattere difficile.

I luoghi in cui mi trovo a mio agio sono le botteghe, anche quelle fredde e polverose, i laboratori, luoghi dove nascono meraviglie, posti in cui puoi scovare le radici di una passione, o di una dannazione che si sente che non si abbandonerà mai.

Mi sento a mio agio nei bar delle stazioni dove posso osservare il transitare libero delle persone, da un luogo sconosciuto ad un altro, una zoomata sull’umanità intesa come fluido e nelle biblioteche, di questo non devo spiegare il perchè.

Sono poco propensa agli abbracci, detesto gli autoritratti compulsivi attraverso gli smartphone, specialmente quelli in cui chi pigia il pulsante non si cura delle espressioni degli altri: lo trovo estremamente maleducato.

Tendo a risolvere problemi.

Mi piace condivedere e dar voce a situazioni in cui alla base ci sia la gentilezza verso il prossimo, la tutela di un bene comune, la voglia di dare un senso a questo tempo che abbiamo a disposizione… con la consapevolezza che non è altro che un attimo.

La continua formazione è alla base del mio lavoro!

Non sono da aperitivo e networking
sono da tisana e biliardino!