e sono trentacinque

by RuthMiriamCarmeli
0 comment

Lunedì sera è il giorno di riposo dei luoghi in cui mi piace passare del tempo con il mio compare, così ho deciso di anticipare i festeggiamenti del mio ennesimo compleanno.

Firenze offre svariate possibilità ma per me conta molto l’aspetto umano, quindi bazzico quei luoghi in cui non mi sento un cliente ma un ospite, un gradito ospite, atteso, sempre.

Il ristorante giapponese Il Cuore, aperto da poco, è entrato nella nostra rosa di possibilità quando vogliamo coccolarci, dopo la prima occasione che potete vedere nel blog bedarumicoso.

Minato e la sua squadra sono riusciti a creare un ambiente piacevole, che gode dell’atmosfera della struttura architettonica esistente. Piccoli dettagli richiamano il Giappone, senza quelle scenografie orientaleggianti che hanno poco a che fare con l’eleganza del Paese del Sol Levante ma molto con l’iconografia commerciale creata dalla sensibilità occidentale.

Nel Cuore non troverete un’idea di Giappone, ma un luogo in cui il Giappone si mostra elegantemente.

Partendo con un ottimo sake, ha avuto inizio una piacevolissima serata che si è conclusa con un piatto di dolci che ci ha riportato a progettare il nostro prossimo ritorno in Giappone.

Il Cuore Ristorante Giapponese foto Carmeli – Bedarumica

Il Cuore Ristorante Giapponese foto Carmeli – Bedarumica

Buon compleanno a me, a noi, e auguri a loro che meritano la curiosità dei vari foodblogger che ne parlano in modo positivo.

 

p.s. Son due volte che entro in questo posto con la reflex nella borsetta ma poi uso lo smartphone, l’amato OnePlus, per le foto, come se questo strumento meno spesso, meno invadente, mi permetta di essere più cortese nel fotografare la situazione senza infastidire gli altri ospiti.

Potrebbe inoltre interessarti